dBox. Dal disegno al prototipo

dBox sostituisce la lavagna digitale con un nuovo sistema di digitalizzazione automatica, che semplifica e velocizza il lavoro del modellista, unendo la tecnologia della fotografia digitale con un avanzato software di rilevazione contorni. Il concetto di base è quello delle fotocopiatrici: consente un perfetto allineamento tra i carta modelli e l’obbiettivo della macchina in quanto “pressati e stirati“, ne assicura una condizione di luce costante, ottenendo una ottimale condizione di rilevamento.

Struttura del sistema

dBox è composto da una macchina digitale Nikon serie Wide, una struttura metallica dalle dimensione A0+ (corrisponde ad una finestra di cm. 121 x cm. 86 diagonale cm. = 150), ed un software di digitalizzazione sviluppato in .Net per sistema operativo Windows.

Funzionalità principali

  • dBox salva foto dei modelli nei formati grafici Jpeg, Tiff, Bmp;
  • Creazione di piazzati in formato HPGL su tessuti acquisiti in scala 1:1;
  • Esportazione in formato DXF AAMA, HPGL e ISO;
  • Condivisione delle foto in rete comprensive degli appunti originali;
  • La foto dell’originale può essere usata come riferimento per la modifica delle forme rilevate;
  • Il sistema può essere usato anche come scanner a largo formato;

Vantaggi

  • Riduzione dei tempi di digitalizzazione grazie alla rilevazione simultanea di più pezzi;
  • Alta precisione di rilevamento dei profili
  • Non è richiesta la preparazione dei cartamodelli e relativa cura nel determinare i punti;
  • Riduzione degli spazi di stoccaggio: i modelli possono essere eliminati dopo la scansione

Scarica la scheda in formato PDF

Lo scanner dBox comprende una workstation integrata

Acquisizione e rilevamento dei modelli e dei contorni interni.

Acquisizione contorni interni da tessuto con fantasia

Altre soluzioni